Dovresti farti un vaccino antinfluenzale? Risolviamo il dibattito

donna malata sdraiata a letto

Danil Nevsky / Stocksy

In questo articolo



Perché il vaccino antinfluenzale è così controverso? Quando è il momento migliore per ottenere un vaccino antinfluenzale? Chi non dovrebbe farsi vaccinare contro l'influenza? C'è qualche differenza tra ottenere un vaccino antinfluenzale in farmacia e farlo in uno studio medico? Quali sono gli effetti collaterali? Quindi, in altre parole, stai dicendo che dovrei farmi vaccinare contro l'influenza?

Il virus dell'influenza di quest'anno è il peggior ceppo degli ultimi otto anni, secondo Anthony Fauci , MD, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases degli Stati Uniti. Ci sono stati 53 decessi correlati all'influenza pediatrica (tra molti altri casi non documentati) da ottobre e il virus si estende in 48 stati e Porto Rico (Oregon e Hawaii hanno bassi livelli di attività). E purtroppo, non abbiamo ancora raggiunto il picco della stagione influenzale: il numero dei pazienti è ancora in aumento e si stima che lo abbia fatto molte altre settimane sinistra.Oltre al danno la beffa, la varietà di quest'anno dei virus influenzali includono i ceppi B (Yamagata e Victoria), H1N1 e H3N2, l'ultimo dei quali è stato definito un 'cattivo attore' responsabile di più complicazioni e morti rispetto a qualsiasi altro ceppo.



Ha detto il commissario della Food and Drug Administration degli Stati Uniti Scott Gottlieb, MD, in un comunicato stampa giovedì , 'Incoraggio fortemente chiunque non abbia avuto un vaccino antinfluenzale a prenderne uno e chiunque ne soffra sintomi influenzali di consultare prontamente il proprio medico in merito al trattamento appropriato. ' Se sei scettico riguardo al vaccino antinfluenzale, questa affermazione potrebbe non averti ancora influenzato. Le vaccinazioni di diverse varianti sono costantemente dibattute e esaminate per i loro possibili effetti collaterali. Ma con un'epidemia a livello nazionale che è facile da rilevare come toccare un palo della metropolitana o sedersi accanto a un collega malato ( il virus dell'influenza può sopravvivere su superfici dure per un'intera giornata ), vale la pena indagare sui pro e contro con altri professionisti medici informati per assicurarsi di essere protetti.

Perché il vaccino antinfluenzale è così controverso?

'Il modo in cui viene sviluppato il vaccino è un metodo un po 'vecchio e non sempre il più accurato', afferma Shilpi Agarwal, MD . 'La crescita del vaccino in un uovo è alquanto controversa a causa della capacità del virus di mutare. Questa idea, unita a una stagione particolarmente brutta, sta mettendo in discussione il vaccino '.



Esistono tre modi diversi per produrre il vaccino antinfluenzale: a base di uova (in cui il virus dell'influenza viene iniettato in un uovo di gallina fecondato, replicato per diversi giorni, quindi estratto dal fluido dell'uovo. Il virus viene quindi inattivato e purificato per essere utilizzato come vaccino antinfluenzale), basato sulle cellule (simile al metodo a base di uova, ma il virus viene iniettato in cellule di mammifero in coltura) e ricombinante (i produttori isolano la proteina HA, che induce una risposta immunitaria negli esseri umani, e la combinano con porzioni di un altro virus che cresce bene nelle cellule degli insetti.Questo virus vaccinale 'ricombinante' viene quindi miscelato con cellule di insetti, replicato e la proteina viene successivamente estratta e purificata).

Allora qual è il problema con la mutazione? Cosa significa questo? Fondamentalmente, i virus influenzali hanno dimostrato di mutare nelle uova perché devono adattarsi alla crescita in un nuovo ambiente e quindi generare mutazioni per crescere meglio . Per questo motivo, gli studi hanno scoperto che il recente vaccino antinfluenzale ha dimostrato solo Efficace al 33% contro i virus H3N2 (il ceppo aggressivo discusso in precedenza). È vero, ci sono molte diverse forme di vaccino antinfluenzale , ma il Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione afferma che non esiste un vaccino preferito rispetto a un altro (sebbene raccomandino il vaccino antinfluenzale ricombinante o inattivato (in altre parole, qualsiasi vaccino antinfluenzale autorizzato), e il Il vaccino a base di uova è il più comune .Quindi, anche se potrebbe non essere un meccanismo di difesa infallibile contro l'influenza, il CDC afferma comunque che ottenere un'immunizzazione è una scelta più sicura che rischiare l'infezione e non ottenerla del tutto.

Un altro motivo per cui alcuni sono veementemente contrari al vaccino antinfluenzale è la paura di contrarre l'influenza in seguito. Tuttavia, suo ' biologicamente impossibile 'contrarre l'influenza come conseguenza diretta dell'ottenimento del vaccino antinfluenzale . Il vaccino dura fino a due settimane per diventare protettivo , in modo da poter contrarre l'influenza entro quel periodo di tempo. Potresti anche essere stato esposto all'influenza prima del vaccino , oppure potresti contrarre un ceppo di virus influenzale diverso da quello contro cui previene il tuo vaccino. Infine, i vaccini non sono efficaci al 100%, quindi è possibile che il vaccino sia inefficace nel proteggerti.Tuttavia, il vaccino non sarà mai il causa dei tuoi sintomi influenzali.



Infine, c'è qualche preoccupazione per quanto riguarda il 'mercurio' nei vaccini antinfluenzali. È vero che esiste il thimerosal, un conservante a base di etilmercurio utilizzato nelle fiale multidose del vaccino per proteggere dalla contaminazione batterica o fungina, ma gli studi non hanno riscontrato alcun danno nell'utilizzo di basse dosi dell'ingrediente . È anche molto diverso dal metilmercurio, il mercurio tossico che si trova in alcuni tipi di pesce.

Quando è il momento migliore per ottenere un vaccino antinfluenzale?

`` Il vaccino antinfluenzale è disponibile tutto l'anno '', afferma Mia Finkelston, MD, un medico di famiglia certificato dal consiglio che tratta i pazienti virtualmente tramite l'app di telemedicina, LiveHealth Online . 'Detto questo, è importante tenere presente che ci vogliono due settimane per diventare protettivo una volta ottenuto e dura solo dai tre ai quattro mesi al massimo.'

'Vivendo nel nordest, Di solito consiglio Halloween o la prima settimana di novembre ', continua. 'In questo modo i pazienti sono coperti fino a metà febbraio. L'unico momento in cui è troppo tardi per fare l'iniezione è se la stagione influenzale è finita , ma molti esperti prevedono che questa stagione non finirà presto. La tempistica per ottenere il vaccino dipende anche da dove vivi e da quando inizia la stagione invernale. Tieni traccia delle tendenze che si stanno verificando in tutta la nazione e il Sito web CDC è sempre una grande risorsa per la sorveglianza dell'influenza. '

Se stai già avvertendo sintomi simil-influenzali e vuoi ricevere immediatamente l'iniezione per eliminarlo dal tuo sistema, non funzionerà. 'Generalmente si sconsiglia di farsi vaccinare in caso di malessere perché non sarà efficace per te ', dice Agarwal. 'Se sei già malato, non può aiutarti in questo momento perché è progettato per insegnare al corpo come appare il virus dell'influenza e quindi fare in modo che il corpo produca anticorpi o difese contro il virus.'

Chi non dovrebbe farsi vaccinare contro l'influenza?

I bambini piccoli sotto i 6 mesi sono esentati dall'ottenere l'iniezione. 'Il CDC raccomanda una vaccinazione contro l'influenza stagionale ogni anno per tutti dai 6 mesi in su ', afferma Papatya Tankut, RPh, vicepresidente degli affari farmaceutici presso CVS Health. Inoltre, secondo Finkelston, la maggior parte, ma non tutti, i tipi di vaccino antinfluenzale contengono una piccola quantità di proteine ​​dell'uovo, quindi se sei allergico, non dovresti farti vaccinare .

Alcune malattie, come Sindrome di Guillain Barre (una malattia rara in cui il sistema immunitario di una persona danneggia le cellule nervose, causando debolezza muscolare e talvolta paralisi), allergie a qualsiasi parte del vaccino o a passata reazione allergica pericolosa per la vita dopo una dose di vaccino antinfluenzale ti impedirà anche di essere un candidato al vaccino.

Inoltre, Finkelston afferma che ci sono alcune persone che opteranno per il vaccino contro il virus vivo, che viene somministrato tramite inalazione nasale, e mentre questa forma del vaccino non è usata così spesso, ' non deve essere somministrato a bambini molto piccoli, anziani o persone con gravi allergie ', spiega.

C'è qualche differenza tra ottenere un vaccino antinfluenzale in farmacia e farlo in uno studio medico?

In breve, no. Dice Agarwal, 'Dovrebbero essere gli stessi, ma in alcuni casi, alcuni luoghi offrono il vaccino trivalente (che copre solo tre ceppi) rispetto al vaccino quadrivalente (che copre quattro ceppi). Se puoi scegliere, chiedi il vaccino quadrivalente . ' Tankut spiega che i produttori creano over 156 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale a stagione e distribuirli in tutto il paese e così via gli stessi vaccini vengono inviati alle farmacie degli altri fornitori di vaccini , come l'ufficio del tuo medico.

Quali sono gli effetti collaterali?

Gli effetti collaterali più comuni del vaccino antinfluenzale sono dolore, arrossamento e tenerezza o gonfiore nel punto in cui è stata somministrata l'iniezione , dice Finkelston. Altri sintomi includono febbri di basso grado, mal di testa e dolori muscolari . Tuttavia, Finkelston assicura che il rischio che un vaccino antinfluenzale causi gravi danni o la morte è estremamente ridotto. 'Sebbene sia raro, un vaccino, come qualsiasi medicinale, potrebbe causare gravi reazioni allergiche ,' lei dice. È importante informare il medico (o il farmacista) se si hanno precedenti allergie o reazioni gravi al vaccino antinfluenzale o a qualsiasi parte del vaccino antinfluenzale.Per la maggior parte, coloro che ricevono il vaccino antinfluenzale non hanno problemi seri da esso. '

Quindi, in altre parole, stai dicendo che dovrei farmi vaccinare contro l'influenza?

La risposta è un sonoro sì . Tankut dice che è importante fare il vaccino antinfluenzale ogni anno perché l'immunità fornita dal vaccino diminuisce nel tempo. 'Il CDC consiglia di vaccinarsi non appena saranno disponibili i vaccini antinfluenzali', spiega. 'Ottenere un vaccino antinfluenzale è il modo più efficace per proteggere te stesso e la tua famiglia dal contrarre l'influenza. Detto questo, diversi ceppi di influenza circolano ogni stagione, quindi non dare per scontato che se hai già avuto l'influenza, non la riprenderai.Se hai già avuto l'influenza in questa stagione, dovresti comunque rendere prioritario ricevere il vaccino antinfluenzale '.

Agarwal dice che è anche importante notare che ottenendo il vaccino antinfluenzale, stai 'proteggendo gli altri intorno a te, come i bambini piccoli e gli anziani, che sono quelli che spesso muoiono di influenza grave, specialmente in questa stagione'.

come mettere i capelli corti in una crocchia disordinata